Scuola Primaria

 

 

 

 

 

 

PREMESSA:

Le due  Scuole,dedicate ai bambini in età della scolarità obbligatoria, sono ubicate una ad Albanella (Polo Scolastico di Albanella ) ed una a Matinella (Polo Scolastico di Matinella). Entrambe sono  si trovano   in un ambiente tranquillo, ricco di spazi aperti ,ove facilmente è possibile avere anche contatto con la natura circostante.

Don Lorenzo Milani Comparetti

 

INTITOLAZIONE DELLE DUE SCUOLE PRIMARIE:

La Scuola Primaria, ubicata in Piazza Martiri del Lavoro, a Matinella. è intitolata  a “Don Lorenzo Milani”.

La sua scuola:

  • Era laica, non confessionale, ma tenuta da un cristiano esemplare. "(...) Poi ho badato a edificare me stesso, a essere io come avrei voluto che diventassero loro. Ad avere io un pensiero impregnato di religione. Quando ci si affanna a cercare apposta l'occasione di infilar la fede nei discorsi, si mostra di averne poca, di pensare che la fede sia qualcosa di artificiale aggiunto alla vita e non invece modo di vivere e di pensare. (...)".
  • Era finalizzata a rendere sovrani coloro che la frequentavano e a stimolarne l’impegno nella lotta per la giustizia sociale attraverso le organizzazioni sindacali, la scuola, i partiti, le associazioni. Il suo invito era quello di battersi con determinazione ma facendo molta attenzione ai mezzi utilizzati. Essi dovevano essere moralmente leciti, non violenti e sempre rispettosi della dignità e della persona dell’avversario.
  • Era radicata sul territorio ma attenta a tutto ciò che accadeva nel mondo.
  • Valorizzava le conoscenze di base, le attitudini e le esigenze di ognuno riuscendo a fare apprezzare agli allievi i progressi compiuti.
  • Insegnava a praticare la solidarietà impegnando chi sapeva di più a aiutare gli altri e mobilitando scuola e parrocchia in varie iniziative di solidarietà come quella della costruzione della casa a una famiglia di San Donato che era venuta a trovarsi in gravi difficoltà.
  • Si proponeva di dare una formazione completa tale da preparare realmente alla vita.
  • Operava in un clima di disciplina severa, pretesa e ottenuta da don Lorenzo e di grande stima, rispetto e amore da parte degli allievi per il maestro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori Informazioni.